Per le donne che desiderano ravvivare la propria chioma con un colore naturale e sfaccettato.

Marco Todaro, art director Officina dello Stile e partner Matrix, rivoluziona il mondo del colore con Arpège, una innovativa tecnica di colorazione per le donne che desiderano un colore naturale. Questo metodo si basa sull’osservazione dei capelli più puri, quelli dei bambini, per garantire un risultato in totale armonia con il colore della pelle e degli occhi.

Di cosi tratta

Arpège mantiene il colore di base il più naturale possibile e arricchisce i capelli di tanti riflessi diversi. Questa tecnica prende il suo nome dal lessico musicale: le note della musica si trasformano in note di colore. Il ritmo è scandito dalle schiariture, mentre le pause sono le zone in ombra. Il risultato? Un colore armonico ed elegante, ritmato ed emotivo, proprio come una sinfonia.

Come si fa

Il metodo Arpège si basa su regole scientifiche e sullo studio accurato dello spazio-colore all’interno della massa-capelli. Si suddivide la chioma in tre aree: la solare (sommità della testa) in cui le sfumature sono più chiare, la lunare (all’altezza della nuca) dove il colore è più scuro, e l’orbitale (ai lati della testa) dai toni intermedi. L’effetto? Un’armonia di riflessi che creano tridimensionalità e sfaccettature luminose.

Quando realizzarla

La tecnica di colorazione Arpège è consigliata per dare una sferzata di energia e luminosità alla chioma, partendo dal colore naturale dei capelli che è in perfetta armonia con la pelle e gli occhi. Questo metodo è consigliato anche per mimetizzare i capelli bianchi. Inoltre, scegliendo tinte vicine al colore dei capelli, anche la ricrescita sarà meno evidente.

Chi è Marco Todaro

Eclettico hair stylist, Marco Todaro firma collezioni moda capelli nazionali e internazionali per il brand Matrix. Molti sono i personaggi della moda, del cinema e dello spettacolo che hanno affidato la propria immagine a Todaro, il cui Salone si trova a Torino. www.marcotodaro.it

Galleria immagini