Acconciature vissute, tagli easy-to-wear e tanta voglia di colore. Gli hairlook di tendenza da sfoggiare quest'estate.

Forme morbide, tagli vissuti e corti fast, ma anche effetto bagnato e voglia di colore. Tra i trend capelli 2017 anche un ritorno dello scalato anni ’70 con punte morbide.

I tagli sono vissuti, non ci sono geometrie dure, le forme sono allungate, L’ultima tecnica inventata da me che ho chiamato con 8 system, permette di realizzare tagli semplici che “abbracciano” la testa, tagli da silhouette allungate dove le forme diventano verticali, oppure tagli corti fast che donano fascino e semplicità reale e creativa. Il Taglio lungo si accorcia sopra al seno, tornano i tagli dalle forme semplici, dove la donna può giocarci con le mani” spiega Stefano Lorenzo, Direttore Creativo Aldo Coppola.

Addio alle sopracciglia maxi, il nuovo trend è l’effetto naturale “Le sopracciglia devono seguire un po’ la forma egli occhi e del viso, non vanno forzate le forme, non c’è un imprinting forte come negli anni passati ma vanno ripulite per enfatizzare lo sguardo, lasciandole più naturali possibile” continua Stefano Lorenzi.

Ma quali sono i trend capelli 2017 da sfoggiare quest'estate? Ecco un résumé per essere al passo con i tempi.

Effetto Wet

Donne appena uscite dall’acqua dopo un bagno in mare. È questo l’effetto che si vuole ottenere sui capelli la prossima estate. Per ricreare l’hairlook effetto wet, prova lo spray effetto bagnato Wet Domination Shower Shine di L’Oréal Professionnel. Per una brillantezza extra, scegli Glimmer Shine di Moroccanoil con olio di argan: rende i capelli setosi e luminosi, oltre a proteggere dal sole. Tenuta morbida e lucentezza naturale? Prova Mediterranean Complex Pasta Modellante con estratto di Aloe di Aldo Coppola.

Styling messy, sporty and chic

Arruffati, vaporosi e messy. Tutto rimanda alla brezza marina, ai capelli spettinati dal vento e baciati dal sole. Grande ritorno anche delle acconciature in stile afro, con cotonature extra e tonalità che ricordano i colori della terra.

I capelli sono tendenzialmente lunghi, baciati dal sole e scompigliati, e lo styling è decisamente minimal: una generosa dose di label.m Sea Salt Spray dona una texture asciutta e sbarazzina, che si traduce in ampie onde spettinate. Inoltre, una leggera cotonatura delle radici dona maggiore volume” racconta Sergio Carlucci, Creative Director & Co-Founder TONI&GUY Italia.

E per quanto riguarda il colore?Il biondo cenere si mescola a tonalità più scure, soprattutto sulle radici, e a tonalità più chiare sul contorno viso per dare luminosità al volto. Rosso fuoco e ruggine per i ricci selvaggi” aggiunge Alessandro Galetti, Technical Cretive Director TONI&GUY Italia.

E così tra i trend capelli 2017, via libera all’effetto naturale e a styling morbidi e scompigliati. Una coppia di trecce sottili dall’effetto spettinato sono state raccolte intorno alla nuca con un nastro nero a forma di fiocco (Erdem). Oppure intrecci laterali che sembrano essere stati attorcigliati tra le dita in un momento di sovrappensiero (Ermanno Scervino). Allure sporty chic anche per le modelle di Stella Jean che portano con ironia uno chignon spettinato effetto zucchero filato. Più elegante il torchon appuntato come uno chignon che ha completo gli abiti della sfilata di Aquilano.Rimondi. Anche le code di cavallo giocano con gli intrecci, mixando forme morbide ed effetti grafici (Ricostru). E poi non mancano le onde morbide e disordinate da “francescina”, come nella sfilata di Hellessy.

Quali prodotti utilizzare per ottenere l'effetto spettinato sui capelli? Prova il ghd Curve® Classic Curl Tong per formare dei ricci morbidi che si muovono in differenti direzioni. Per creare una texture effetto-spiaggia nebulizza Wella EIMI Ocean Spritz, dalla base alle punte dei capelli, e modella con le dita. Oppure prova con una generosa dose di label.m Salt Spray: effetto ampie onde spettinate garantito! I tuoi capelli hanno bisogno di volume? Sulle ciocche umide, dalla radice alle punte, distribuisci con le mani una generosa quantità di Moroccanoil Volumizing Mousse. Oppure prova lo spray termo attivo texturizzante Tecni.Art Constructor di L’Oréal Professionnel. Chiome afro con label.m Volume Mousse. Per donare texture e un finish sleek, prova Catwalk by TIGI Strong Hold Mousse.

Non dimenticarti che per un effetto naturale impeccabile è importante avere capelli curati e sani. Prova Damage RemedyTM Split End Repair di Aveda, che contrasta le doppie punte e ne previene la formazione. Per rendere i capelli secchi vitali e luminosa, scegli Gli Oli Essenziali Impacco Emolliente di Aldo Coppola e non scordati di proteggere i capelli dal sole con Aquamare Filtro Protettivo, sempre firmato Aldo Coppola.

Shag Rock Cut

Ribelle, spettinato e sfilato, lo stile Shag Rock Mullet Inspired sarà uno dei protagonisti tra i tagli capelli 2017. “Questo particolare taglio, che si ispira alle band rock degli anni ’70 e ’80, prevede una profonda scalatura su tutte le lunghezze dei capelli e punte molto sfilate, per un risultato sbarazzino” racconta Sergio Carlucci, Creative Director & Co-Founder TONI&GUY Italia. I prodotti indispensabili per creare questo look? label.m Texturising Volume Spray, label.m Volume Mousse e label.m Sea Salt Spray.

Street Style

Dal rosa al viola, fino al blu. Il colore è un grande protagonista dei trend capelli 2017. Delicate tinte pastello, ma anche nuance audaci, applicate su tutte le lunghezze dei capelli oppure solo sulle punte, per un hairlook dalla forte personalità e dallo stile street style.