Advertisement

Qual è la soluzione migliore per contrastare i capelli grassi? Le maschere fai-da-te sono il trattamento più efficace ricorrendo ai rimedi casalinghi.

Parlare di maschera per capelli grassi sembra a tutti gli effetti una contraddizione: perché continuare a nutrire qualcosa che è già evidentemente saturo? In effetti, una soluzione per capelli grassi che voglia essere efficace non serve a nutrire, ma a purificare le nostre chiome. Quando i capelli sono lucidi e appesantiti diventa fondamentale usare gli ingredienti giusti per un trattamento mirato a contrastare una produzione eccessiva di sebo in prossimità del cuoio capelluto. Ecco due soluzioni che si possono realizzare a casa, da affiancare agli appositi prodotti per capelli grassi che si possono trovare in farmacia, profumeria, o direttamente dal parrucchiere.

La maschera all’argilla

Una maschera per capelli grassi dovrà sempre avere un effetto assorbente e non c’è prodotto migliore in questo senso dell’argilla, la base per un trattamento facilmente riproducibile in casa: in una ciotola versa 50 grammi di argilla verde – si trova facilmente in erboristeria – e poi mischia con una soluzione composta da metà acqua (50 ml) e metà aceto. Ciò che otterrai avrà una consistenza piuttosto densa: una crema compatta da applicare direttamente sui capelli. Dopo l’applicazione lascia agire per un quarto d’ora per poi risciacquare con acqua tiepida. A questo punto i tuoi capelli saranno pronti per lo shampoo. Prova questa maschera per capelli grassi una volta a settimana per due mesi di seguito... gli effetti non tarderanno ad arrivare.

La maschera alla menta

Un altro ingrediente naturale perfetto per contrastare la produzione eccessiva del sebo è la menta che, grazie alle sue proprietà astringenti, è un’ottima base per la preparazione di una maschera. Prendi dell’acqua tiepida, più o meno l’equivalente di una scodella abbondante, aggiungi due cucchiai colmi di aceto di mele e una ventina di foglie di menta. Lascia macerare mezz’ora e poi procedi con un mixer a frullare il tutto, per ottenere un composto di una certa consistenza e omogeneità. Applica sui capelli, lasciando in posa per un quarto d’ora, prima di procedere al risciacquo e al lavaggio.

Gli impacchi

Un’alternativa naturale alla maschera per capelli grassi è rappresentata dagli impacchi, ma attenzione ai bioaromi usati, perché dovrai utilizzare soltanto quelli con proprietà astringenti. Per un impacco capace di contrastare i capelli grassi puoi scegliere tra timo, limone, bergamotto, salvia, anice e tè verde. Prepara con acqua fredda per evitare la vasodilatazione che favorisce la produzione di sebo.

I Prodotti

Wella System Professional Regulate Mask è un trattamento intensivo per il cuoio capelluto. Studiata appositamente per combattere il sebo in eccesso, questa maschera per capelli grassi rende la chioma pulita e fresca. Per purificare e riequilibrare il cuoio capelluto anche la Carita Haute Beaute Cheveu Maschera Purificante: il complesso esclusivo “Capital Matière” rinforza e ristruttura il cuore della fibra capillare, permettendo di diradare la frequenza dei lavaggi. Argilla bianca, menta, melissa e noce moscata sono concentrati nella Erilia Sensicare Maschera Sebo Assorbente. Da provare anche lo shampoo sebo-regolatore per cuoio capelluto e capelli grassi di Kérastase: Bain Clarifiant regola l'eccessiva produzione di sebo e rende i capelli morbidi e setosi. Lo shampoo Matrix Biolage Scalpsync Cooling Mint agisce sull'oleosità di capelli e cuoio capelluto. Tra i brand consumer, la formula leggera di Garnier Ultra DOLCE Argilla Dolce e Cedro Shampoo Purificante: le proprietà assorbenti dell'argilla dolce si uniscono al cedro dalle virtù purificanti e rinfrescanti.