Advertisement

L’ acne rosacea non è di facile riconoscimento, a volte infatti la si confonde con arrossamenti e irritazioni più generici. Eccone i sintomi e il decorso.

Tra le varie tipologie di acne possibili e classificate, l’ acne rosacea (detta anche semplicemente rosacea) non è una vera e propria forma acneica. Si tratta infatti di una patologia dermatologica benigna molto comune e diffusa nel mondo.

Per riconoscerla, ecco i suoi sintomi:

  • Rossore
  • Rottura visibile di piccoli vasi sanguigni
  • Eruzioni di colore rossastro
  • Cisti rosse
  • Occhi rossi o irritati

L' acne rosacea non si può curare definitivamente. Infatti, è considerata dalla scienza medica una condizione cronica e soggetta a periodi di alti e bassi. La zona più colpita è la parte centrale del volto (fronte, mento e parte inferiore del naso) e le persone maggiormente affette dalla patologia sono i fototipi chiari e molto chiari, di qualsiasi età e sesso. Le cause della rosacea sono tutt’ora piuttosto discusse ma pare certo che non si tratti di malattia infettiva o contagiosa. Per stabilire se si soffra o meno di acne rosacea è comunque necessaria una visita dermatologica specialistica in quanto spesso, a causa dei sintomi, si scambia la rosacea per una semplice scottatura o un colpo di calore.