Advertisement

In stick, gel o crema per trattare le imperfezioni del derma. Oppure in succo per purificare fegato e intestino

L'aloe è un must have del beauty case: le sue proprietà sono davvero numerose sia per la salute sia per la bellezza di pelle e capelli. Per quanto riguarda il trattamento delle pelli impure, miste e grasse, l'aloe è una vera e propria panacea poiché è ricca di principi attivi purificanti.

Infatti, l'aloe è sia antibatterica sia lenitiva: proprio ciò di cui necessita la pelle mista e che presenta punti neri, pori dilatati e foruncoli. Addirittura, in antichità si usava direttamente la foglia di aloe come impacco sulle macchie della cute e sulle impurità, anche quelle più infiammate e circondate da rossore.

Oggi, si può scegliere tra il prodotto puro (gel, succo) e i trattamenti in commercio a base di aloe (uso aloe pelle impura). Iniziando dalla detersione, per pulire il viso caratterizzato da pelle impura è indicato un detergente poco schiumoso, fresco e purificante a base di aloe.

Quest'ultima è perfetta anche per idratare la cute dopo la detersione, sia sotto forma di gel sia in crema (solitamente unita ad altri attivi come vitamine e tea tree oil, anch'esso antibatterico e purificante). Per trattare i singoli foruncoli efficacemente, poi, è possibile utilizzare l'aloe in stick, eliminando così l'arrossamento del comedone e disinfettarlo, accelerandone la guarigione.

Ma l'aloe non è efficace solo per uso esterno, funziona infatti molto bene anche per utilizzo sistemico ovvero interno: bere ogni mattina, a digiuno, succo puro di aloe favorisce il detox di tutto l'organismo, purifica l'intestino, rinfresca il fegato e fornisce numerosi antiossidanti. Il risultato di una cura a base di aloe è una pelle luminosa, purificata e più giovane.