Indicato per le pelli grasse e miste, il primer viso opacizzante è indispensabile per una maggiore tenuta del make up.

Complemento indispensabile per una base trucco duratura, il primer viso opacizzante è particolarmente indicato per pelli grasse e miste. Quando i segni della stanchezza si fanno sentire e la pelle presenta rossori o pori in evidenza il fondotinta da solo non può bastare.

Come applicarlo

Il primer viso opacizzante va steso sul viso con movimenti lievi e rapidi dopo la crema idratante e prima del fondotinta, lasciandolo asciugare per un paio di minuti prima di procedere con le operazioni di make up. Obiettivo del prodotto è quello di opacizzare la pelle, assorbire l'eccesso di sebo e aumentare la tenuta del trucco.

Non esagerare

Questo cosmetico rende la pelle liscia e levigata, grazie ai siliconi presenti nella sua composizione. Proprio per questo non bisogna abusarne: evitare, quindi, di ricorrervi quotidianamente, in quanto i siliconi garantiscono una maggiore tenuta del make up, ma tendono a ostruire i pori. Meglio sfoderarlo nelle occasioni speciali, limitandosi alle parti che lo necessitano (solitamente la zona T del viso: fronte, naso e mento, che presentano lucidità e pori dilatati).

Indicato per le bionde e le rosse

Il primer viso opacizzante è perfetto per le donne bionde o rosse con la pelle chiara. Ideale anche per schiarire lievemente il tono della pelle per una serata importante, in modo da mettere in risalto il trucco degli occhi. Da evitare sulle carnagioni abbronzate e olivastre, a meno che non sia stato studiato specificatamente per quel colore di pelle.

Quale Primer Viso Opacizzante scegliere?

La versione mattificante, tonalità rosa, del Professional Primer Viso di Pupa Milano è stata studiata per opacizzare le pelli miste-grasse. Questo primer minimizza i pori dilatati, rendendo la pelle liscia e vellutata. Primer Face Perfect è la base trucco opacizzante di Deborah Milano, indicata soprattutto per contratstare la lucidità della zona-T del viso. Effetto seconda pelle con la base trucco opacizzante e levigante Fluid Master Primer di Giorgio Armani: la tecnologia Micro-fil combina impalpabili oli con un tessurizzatore per un incarnato luminoso e levigato. Da provare anche il Facefinity Primer di Max Factor. E ancora Mister Mat di Givenchy, Pore Smoothing Corrector di Shiseido (ad azione specifica per pori dilatati e lucidità), Matte Perfecting Primer di Estée Lauder: l’ottica soft-vision minimizza la presenza di pori e imperfezioni, mentre il tè verde lenisce la pelle.