Atmosfere calde e accoglienti: le proprietà e la storia dei profumi alla cannella.

Sei un'amante delle fragrazne speziate? Scopri qualche curiosità e un po' di storia sui profumi alla cannella.

Cos'è?

La cannella è un albero sempreverde che ha origine nello Sri Lanka. La comune spezia non si ottiene dal seme o dal frutto della pianta, come si potrebbe immaginare, ma dal fusto e dai rami di questa, che liberati dalla corteccia esterna sono trattati per assumere quindi il classico aspetto color nocciola.

La storia

Questa spezia, utilizzata ancora moltissimo ai giorni nostri, ha alle spalle una storia antica. Veniva infatti già impiegata dagli antichi Egizi per le pratiche di imbalsamazione ed è spesso nominata nel libro più famoso del mondo: la Bibbia. La cannella venne poi importata anche in Occidente durante l'epoca medioevale.

L'essenza

Nei profumi alla cannella, la spezia è molto diluita e vengono aggiunte altre essenze al composto per rendere la fragranza più completa e più delicata sulla pelle. Le sue note complesse e calde richiamano vagamente un odore naturale del corpo umano. La cannella viene spesso sapientemente abbinata a fiori di vaniglia o d'arancio per un risultato caldo ed avvolgente.

Le proprietà

La cannella è inoltre una pianta dalle mille risorse. Ha doti afrodisiache, favorisce la creatività, combatte la stanchezza e riscalda il cuore. L'essenza di cannella è infatti utilizzata per i massaggi e per profumare gli ambienti.

Sahara Noir Eau de Parfum di Tom Ford si ispira al lusso del Medio Oriente: cisto ORPUR® e arancia amara, rivelano un cuore di essenza di olibano ORPUR®, cannella del Laos ed estratto di papiro; uniti a gelsomino egiziano, rosa assoluta del Marocco e un estratto di cera d'api dal Burma. Alla base, ladano assoluto, ambreinolo (una frazione naturale del ladano), cedro libanese, resina di olibano, legno di agar e balsamo del Perù, avvolti da una scia di ambra dal calore piacevole e persistente. Il richiamo di un Oriente voluttuoso e avvolgente anche in Dioressence di Dior, dal quale emergono geranio, cannella e patchouli. Mandarino, cannella e dianthus formano il cuore della fragranza Cašmir di Chopard. Vaniglia, benzoino, fava tonka e mirra bisabololo chiudono il sillage.

Tra i profumi alla cannella maschili, Jaïpur Homme di Boucheron unisce le note speziate di cannella, chiodi di garofano e noce moscata alla frizzantezza di bergamotto, foglie di violetta e geranio. Alla base, la sensualità e il calore di vaniglia e ambra. Homme di Costume National si apre con pompelmo, cardamomo e bergamotto. Nel cuore, la cannella si unisce a timo e chiodi di garofano e poggia su un fondo di patchouli, legno di sandalo e labdano. Unisex è la fragranza 11 La Force di D&G: note di cardamomo, cannella e peperoncino aprono un cuore che combina le note floreali e resinose dell’eliotropio e del cipresso, uniti a note piccanti di noce moscata e cumino. La scia dolce, ambrata e legnosa rivela una combinazione di sandalo e vaniglia.