Il capello lucido e pesante si può combattere su diversi fronti. Tra i rimedi più efficaci vi è l’acido citrico degli agrumi, dall’azione purificante. Le ricette e i prodotti.

Il succo di limone è un ottimo rimedio per curare i capelli grassi. Come utilizzarlo? Scopri le ricette che contengono il succo di limone.

Capelli grassi e unti

I capelli grassi si trattano con prodotti cosmetici specifici. In commercio, infatti, vi sono ottimi shampoo, balsami e fiale in grado di limitare l’eccessiva produzione di sebo. Quest’ultima ha molteplici cause: pubertà, menopausa, gravidanza, stress, uso di farmaci, predisposizione genetica o semplicemente lavaggio scorretto della cute. Tra i rimedi naturali spicca, per efficacia sui capelli grassi, il succo di limone. Vediamo come usarlo correttamente con qualche ricetta fai da te:

  1. Spremere il succo di due limoni e mescolarlo ad acqua distillata o acqua di rose, applicare il mix sui capelli lavati ancora bagnati massaggiando bene il cuoio capelluto con i polpastrelli. Lasciare agire 10 minuti e risciacquare.
  2. Unire il succo di due limoni grossi all’aceto di mele e usare la soluzione per effettuare l’ultimo risciacquo
  3. Con qualche goccia di succo di limone fresco frizionare con molta delicatezza il cuoio capelluto prima dello shampoo, senza strofinare per non stimolare i follicoli a produrre sebo. Il cuoio capelluto va solo riossigenato!
  4. In un contenitore unire allo shampoo neutro il succo di limone e 4-5 gocce di olio essenziale di tea tree, lavare poi i capelli con questa miscela antibatterica, lucidante, rinfrescante e anti-prurito.

I prodotti per capelli grassi

Esistono tantissimi prodotti studiati specificatamente per contrastare i capelli grassi. Ideale per capelli misti, Bain Divalent di Kérastase non solo contrasta le radici grasse, ma apporta idratazione alle lunghezze secche, grazie agli agenti cosmetici che si fissano esclusivamente sulle parti rovinate del capello. Ad azione stimolante e rigenerante per il cuoio capelluto, lo Shampoo Biolage Scalpsync Cooling Mint di Matrix si ispira alla freschezza della menta naturale e dona ai capelli grassi una sferzata di energia. Lo Shampoo Secco Seboregolatore all'Ortica di Klorane è una pratica alternativa allo shampoo classico: la capigliatura ritrova leggerezza e volume. John Masters Organics Zinco e Sageè lo shampoo e balsamo 2 in 1 allo zinco e alla salvia, che non solo assorbe il sebo in eccesso ma ne regola la produzione.

Con il limone...

Tra i prodotti professionali per capelli, lo shampoo normalizzante e riequilibrante Rebalancing di Davines combatte l'eccessiva produzione di sebo. Estratti di limone, ricchi in polifenoli, si uniscono a carboidrati e zuccheri, dall'altissimo potere anti-infiammatorio. Completano la formula, estratti di pimpinella, zenzero e cannella dalle proprietà astringenti e calmanti. Scalp Relief Oil Detox Shampoo di Redken deterge e assorbe istantaneamente il sebo in eccesso purificando la cute. Micro spugne assorbono l'eccesso di sebo, i lipacidi ribilanciano il livello di Ph del cuoio capelluto e l'estratto di limone aiuta a purificare. Ideale per capelli fino, lo Shampoo Tea Tree Lemon Sage Thickening di Paul Mitchell: si tratta di uno shampoo sebonormalizzante formulato per detergere delicatamente, ma anche efficacemente, e per dare spessore alla capigliatura. Il pantenolo aiuta a dare spessore ai capelli e aggiunge protezione. Per capelli tendenti a ingrassarsi, anche Ultra Dolce Shampoo all'Argilla Dolce E Cedro del brand consumer Garnier: l‘argilla dolce, conosciuta per le sue proprietà assorbenti, si unisce alle virtù purificanti e rinfrescanti del cedro. Della stessa linea, il Balsamo. Da provare anche lo Shampoo Secco Purificante: assorbe il sebo in eccesso, rinfresca dalle radici e dona ai capelli una sensazione di leggerezza.