Lo salto semipermanente rende le mani impaccabili per tre settimane.

Facile da stendere e da rimuovere, lo smalto semipermanente garantisce unghie scintillanti per tre settimane.

Cos’è?

Si tratta di uno smalto a base di cheratina, dalla consistenza leggera e fluida, che conferisce alle unghie brillantezza. Non ha niente a che fare con una ricostruzione, quindi non prevede la correzione di deformazioni dell’unghia o l’allungamento della stessa.

Quanto dura?

Fino a tre settimane sulle mani, quattro sui piedi.

Come si applica?

Per prima cosa si procede con l’esfoliazione delle unghie, poi si conferisce loro la forma desiderata con l’aiuto della lima. Dopo la rimozione delle cuticole, si applica un prodotto disinfettante per poi stendere uno smalto base specifico in gel che serve a proteggere l’unghia e a facilitare l’applicazione dello smalto. Dopo aver asciugato il gel nella lampada a Led per un paio di minuti, si stende uno strato sottile di smalto semipermanente. Per un colore più intenso si applica una seconda mano di prodotto. Dopo l’asciugatura si fissa il tutto con un gel sigillante che rende le unghie ancora più brillanti.

Come si rimuove?

Si rimuove come uno smalto normale, ossia con un dischetto di cotone imbevuto in un solvente specifico.

Il consiglio in più?

Applica uno smalto rinforzante per alcuni giorni prima di procedere con una seconda applicazione.