È una delle sfide più entusiasmanti del make-up: come abbinare al meglio il trucco degli occhi con quello delle labbra? Non ci sono regole scientifiche, ma qualche piccolo segreto da conoscere…

Ce lo siamo chieste tutte prima o poi: come abbinare rossetto e ombretto in modo da esaltare al massimo il make-up? Per risultati armonici e mai fuori luogo, in realtà, non ci sono regole precise, l’importante è ottenere un effetto il più possibile equilibrato. E se non sempre gli esiti finali sono all’altezza delle aspettative, è importante seguire alcuni suggerimenti di base per evitare l’effetto “all over”, ovvero quello di un trucco saturo ed eccessivo, perfettamente fuori luogo.

Ombretti oro/bronzo

Abbinare rossetto e ombretto è un’arte che si può apprendere, presupponendo un certo buon gusto di base. Scegliendo un make up occhi basato su tinte che ruotano intorno a sfumature oro/bronzo/rame, sarà importante ravvivare il tutto con un rossetto che entri in contrasto con l’ombretto più elegante e austero: meglio dunque un rosso vivace per un make up armonioso. Cosa intendiamo per rossetto vivace? Tutte quelle nuance non necessariamente chiare che creano scintille cromatiche, soprattutto con la carnagione: il ciliegia è sicuramente consigliabile, se si hanno tendenze dark. Se si possiede un carattere più solare e spigliato, il rosso fuoco è la scelta giusta in questo caso. Come abbinare rossetto e ombretto: scegli la tonalità Gold'n'Eyes dell'ombretto Ecrin 1 Couleur di Guerlain o la nuance Météore di Diorshow Fusion Mono e vesti le labbra con il Rosso Lacca del lucidalabbra Gloss Design di Collistar o con il Rouge Splash del rossetto Vernis à Lèvres Pop Water di Yves Saint Laurent.

Ombretti grigio/argento

L’abbinamento rossetto ombretto con un make up occhi basato sulle sfumature black/grey tendenti all’argento raggiunge il suo più affascinante compimento con una bocca dalle sfumature rosa. Evitando le nuance corallo e tutte le tonalità fruttate che non aggiungono nulla agli ombretti “grey” – ad esempio il rosa pesca o albicocca – si può davvero scegliere qualsiasi sfumatura su base pink: se l’ombretto è poco carico, suggeriamo un rossetto delicato, magari rosa confetto. Se il make up occhi è più aggressivo e dark, meglio ricorrere a un lipstick più importante, come il rosa ciclamino o il fucsia. Come abbinare rossetto e ombretto: scegli il rossetto rosa tenue I'M di Pupa Milano nella shade 102 e completa il make up con il grigio perla della palette Color Icon Eyeshadow Trio di Wet n Wild. Un trucco più intenso? La tonalità Onyx di Max Factor per gli occhi, da miscelare con gli ombretti della palette The Eyeshadow Duo di Dolce & Gabbana. Per le labbra, il fuchsia illicite Rouge Interdit Vinyl di Givenchy.

Ombretti viola/blu

In questo caso la cosiddetta regola dell’equilibrio è più importante che negli altri appena descritti: i colori netti degli ombretti blu/azzurri/viola non amano accostamenti a rossetti dalle sfumature altrettanto decise, che potrebbero rubare la scena a uno sguardo intenso. Meglio quindi optare per qualcosa di molto discreto, un rossetto naturale dalle nuance naked. Al limite, se volete dare ulteriore risalto al focus sugli occhi, potreste usare semplicemente un gloss trasparente. Come abbinare rossetto e ombretto: per gli occhi l'Ombre Hypnôse Pearly in Bleu de France di Lancôme, l'ombretto a matita Eyeshadow Stick di Deborah o, se preferisci la sfumature violacee, l'Ombretto Seta di Collistar in Lavanda Blu. Per le labbra, il Gel per Labbra trasparente di diego dalla palma o il nude di Sisley Phyto-Lip Gloss.