Biondi sbarazzini, flat waves e wet look, ma anche raccolti sofisticati dall’effetto messy. E per quanto riguarda il trucco? Labbra in primo piano e nude make up!

I migliori beauty look della 74° edizione del Festival del Cinema di Venezia. Nuance del marrone, del rosa e dell’oro illuminano lo sguardo, mentre le labbra si vestono di rosso passione. I capelli seguono i trend del momento: flat waves, wet look, raccolti messi e biondi spensierati.

Biondi Sbarazzini

Per mettere in risalto l’ovale di Caterina Shulha, il parrucchiere Vito Satalino ha accorciato il taglio sul retro. I prodotti che ha utilizzato per una brillantezza estrema? Mythic Oil Olio Originale e Shower Shine di L’Oréal Professionnel. Le nuance dell’oro e del rosa hanno valorizzato lo sguardo di Caterina, mentre per esaltare la luminosità dell’incarnato è stata utilizzata la base idratante Top Secrets Instant Moisture Glow.

     Hair: Vito Satalino per L’Oréal Professionnel; Make up: YSL Beauté; Photo: Leonardo Puccini

Jasmine Trinca ha sfoggiato un hairlook che ricorda il fascino senza tempo di Ingrid Bergman. L’hairstylist ha realizzato l’acconciatura senza spazzole ma con il solo utilizzo delle dita e di Tecni.Art Crepage de Chignon, la polvere minerale di L’Oréal Professionnel che, oltre a mantenere la piega per una giornata intera, contribuisce ad aumentare il volume. Per gli occhi, un leggero tuxedo illuminato da una luce madreperlata al centro della palpebra. Per valorizzare labbra e guance il rosso corallo di Rouge Volupté Shine N°30 Coral Ingenious.

      Hair: Roberto D’Antonio per L’Oréal Professionnel; Make up: YSL Beauté; Photo: Leonardo Puccini

Un bob spettinato naturalmente ha completato l'abito importante di Renata Kuerten. Lo sguardo è stato sottolineato da un leggero smokey brown con un tocco di luce dorata al centro della palpebra.

     Hair: Antonio Cofone @Compagnia della Bellezza per L’Oréal Professionnel; Make up: YSL Beauté; Photo: Getty Images

Raccolti

I raccolti non possono mancare sul red carpet. Ma quali i migliori di questa edizione del Festival del Cinema di Venezia? Senza dubbio quelli scomposti!

La sensuale e sofisticata Stella Egitto ha sfoggiato un finto bob dall’allure vintage caratterizzato da un grande ciuffo laterale. Per testurizzare la chioma Grazia Giunta @Compagnia della Bellezza ha utilizzato Crepage de Chignon. Per completare l’abito ricamato, un make up romantico e luminoso sui toni del ruggine e del marrone. Per le labbra il rosso Color Riche N373 Perfect.

     Hair: Grazia Giunta @Compagnia della Bellezza per L'Oréal Professionnel; Make up: L’Oréal Paris; Photo: Leonardo Puccini

Il dolce viso di Alice Isaaz è stato incorniciato da un raccolto scomposto, caratterizzato da ciocche spettinate. Color block brown sugli occhi e labbra laccate con Vernis à Lèvres n°407.

     Hair: Davide Andena per L’Oréal Professionnel; Make up: YSL Beauté; Photo: Leonardo Puccini

Una coda bassa di morbide onde ha valorizzato la scollatura dell'abito di Rita Hayek.

     Hair: Fabrizio Pecoraro per L’Oréal Professionnel; Photo: Leonardo Puccini

Raccolto spettinato con ciuffo laterale per Roberta Ruiu, completato da un make up nude con focus sugli occhi e labbra color carne.

     Hair e Make up: Cotril; Photo: Getty Images

Wet Look

Un'acconciatura da moderno samurai, dall’effetto bagnato, per Bianca Balti. Lo chignon geometrico è stato realizzato combinando due code vicine. Completano l’hairlook, un ciuffo ribelle sul davanti e un nastro a chiudere. Il segreto per l’effetto bagnato ultra brillante? Wet Domnination Shower Shine di L’Oréal Professionnel. Per quanto riguarda il make up, labbra nudist, blush pink e sguardo magnetico con la Palette Occhi Nude Beige.

     Hair: Davide Andena per L’Oréal Professionnel; Make up: L’Oréal Paris; Photo: Leonardo Puccini

L'abito in pizzo e piume di Bruna Marquezine è stato completato da un wet look super sexy. Il parrucchiere Davide Andena ha utilizzato Wet Domination Extreme Splash per la costruzione e Shower Shine per lucidare. Per gli occhi, uno smokey eyes brown illuminato da un tocco dorato e il Mascara Volume Effet Faux Cils n°1.

     Hair: Davide Andena per L’Oréal Professionnel; Make up: YSL Beauté; Photo: Leonardo Puccini

Un raccolto effetto bagnato ha completato il make up grunge rock nelle tonalità gold-bronze di Vittoria Puccini. Pennellate di blush beige doré rendono l’incarnato luminoso. Per le labbra, effetto nude con Sexy Balm.

     Hair: Cotril; Make up: L’Oréal Paris; Photo: Getty Images

Waves

Tra i migliori beauty look del Festival del Cinema di Venezia non possono mancare onde morbide, sinuose e “pigre”.

Flat waves dall’allure vintage e dall’effetto naturale per Francesca Cavallin. Il segreto è utilizzare un prodotto anti-crespo per proteggere il capello dall’umidità. E per quanto riguarda il trucco? Effetto bonne mine, ciglia corpose e labbra rosso passione.

     Hair: Francesco Falcometà @Compagnia della Bellezza per L’Oréal Professionnel; Make up: Giovanni Pirri @Simone Belli Agency; Photo: Leonardo Puccini

Onde flat con frangia effetto glunge (glamour + grunge) anche per per Valentina Lodovini. Per quanto riguarda il make up, un look da principessa rock: incarnato lunare, labbra vinaccia e ciglia volumizzate.

     Hair: Stefano Dalisera@Compagnia della Bellezza per L’Oréal Professionnel; Make up: L’Oréal Paris; Photo: Leonardo Puccini

Onde morbide e frangia laterale per Eleonora Carisi e Anais Demoustier.

     Hair: Sauro Sartorel per L’Oréal Professionnel; Photo: Leonardo Puccini