Dopo aver lavorato per alcuni anni con Pierre Cardin e Jean Patou, Jean Paul Gaultier debutta nel 1977 con una sfilata che attira l'attenzione dei media per la sua originalità. La sua è una moda fatta di sovrapposizioni di generi (nel 1984 la sua prima collezione maschile, L'uomo-oggetto, è contaminata da capi femminili), di fusione di culture, di contrapposizioni.
Un marchio che supera la dimensione fashion per diventare arte, costume, design (come dimenticare i tacchi a spillo a forma di Torre Eiffel capovolta?). Nel 1988 la produzione si espande alla gioielleria e nel 1993 alla profumeria con il lancio del suo primo profumo: Haute Perfumerie. Tra i profumi più rappresentativi troviamo Le Male, il cui flacone rappresenta un busto maschile disegnato dallo stesso stilista.
Mostrando 1 - 12 di 36 articoli