All'inizio erano scarpe. Bellissime, sexy, disegnate per sedurre. Kenneth Cole ebbe l'idea di venderle tramite un piccolo escamotage: fece passare la sua azienda per una casa di produzione cinematografica ed ebbe il permesso di parcheggiare per due giorni un enorme camion con il suo marchio nel centro di Manhattan. Fu un successo di vendite. Destinato a duplicarsi negli anni a venire con abbigliamento, accessori e, in ultimo, profumi. Tutti legati da un comune fil rouge: design semplice e lineare, fragranze decise e sensuali.
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli