L'opinione di myBeauty

4.6/5
Giudizio complessivo
5/5
Efficacia - Risultato
5/5
Consistenza - Texture
5/5
Profumazione
3/5
Confezione - Presentazione
5/5
Prezzo
4/5
Tenuta
5/5
Facilità di applicazione
5/5

Le vostre recensioni di MAC Blot Powder Pressed in Ciprie

RasmusG…
1120 Recensioni

Cipria perfetta per pelli da normali a grasse, e per l'estate!

data: 28 03 2022, 13:02
  • Globale:
  • Efficacia - Risultato:
  • Consistenza - Texture:
  • Profumazione:
  • Confezione - Presentazione:
  • Prezzo:
  • Tenuta:
  • Facilità di applicazione :
  • Giudizio complessivo:
Punti di forza: Ho voluto provare questa cipria dopo aver eliminato completamente le ciprie in polvere libera (ho verificato che i miei occhi non vanno d'accordo con le polveri libere), consultandomi con un truccatore MAC ho optato per questa. Si tratta di una cipria prettamente fissante, ma adatta per controllare la lucidità nel tempo. Fondamentalmente le ciprie compatte nascono più che altro per il ritocco, proprio perché normalmente la migliore performance si ottiene con quelle in polvere libera, ma con questa cipria tutto cambia! Che dire? Per me è LA CIPRIA! L'ho trovata meravigliosamente perfetta in ogni suo aspetto! È sicuramente pratica, essendo compatta, ma a differenza del 99% delle ciprie compatte lascia la possibilità di essere usata sia col pennello (come è norma per le compatte), sia col piumino! Questo perché la polvere è di una qualità estrema, ultrafine, e non fa il minimo accumulo sulla pelle, e non solo, è compattata a regola d'arte, quando si passa il pennello o il piumino, la cialda rilascia la precisa quantità di prodotto che serve, senza fare accumuli, e senza dover passare troppe volte! Inoltre, è una cipria anche testata oftalmologicamente, quindi nasce anche per l'uso sugli occhi, a differenza di molte altre. Sarà per questo che non mi dà il minimo fastidio anche usata sulla rima? Insomma, che ve lo dico a fare? Se avete una pelle normale o a tendenza grassa che state aspettando? Io ho dovuto provarne una meno asciutta solo durante i giorni più freddi in inverno, quando effettivamente avevo la pelle un po' secca, e certo non va utilizzata se si usa un fondo già al limite come secchezza (es. nel mio caso lo Studio Fix). Il colore lo ha scelto per me il MUA da MAC, ma ha puntualizzato che a meno di non prendere la più scura (per pelli molto scure), è praticamente incolore, quindi se avete dubbi fatevi consigliare, ma non penso sia difficile fare una scelta.
Punti di debolezza: Ovviamente visto il contenuto in Mica e Silice, e l'assenza di particelle luminose, la sconsiglio per pelle secca, in questo caso sì, potrebbe dare un aspetto molto polveroso, è abbastanza asciutta, io infatti non la uso durante l'inverno, a meno di non trovarmi un fondo estremamente nutriente, particolarmente difficile da fissare